Olympus Body cap 9 mm Fish Eye – Fotografare con un tappo!

 

olympus body capFotografare con un tappo

Olympus Body Cap (Fish Eye), Olympus lo vende come tappo e non come obiettivo, una lente e due scelte di fuoco manuale giusto per scattare una foto fortuita.

Avete mai pensato si scattare fotografie per un portfolio, per un servizio con un tappo? Con Olympus c’è anche questa possibilità. 

Body Cap Lens 9mm f/8 fisso

Questo è il suo profilo, praticamente è lo spessore di un normale tappo copri macchina.

 

 

olympus body cap

Olympus non lo inserisce tra gli obiettivi, non lo è. Però lo è, perchè ha un gruppo lenti e può realizzare fotografie. Non possiamo impostare il diaframma, infatti si può scattare soltanto a f/8 e il fuoco è solo manuale, scegliendo fuoco a infinito o a distanza di 20 cm.

Credo che coloro che considerano obiettivi soltanto quelli oltre 1.000 € uno pseudo-obiettivo come questo non ne concepiscono nemmeno l’esistenza, figuriamoci scattarci! E via a fare street con attrezzatura da 3kg, se no, foto banali senza la massima qualità in commercio sarebbero ancora più banali.

Potremmo riaprire il solito argomento che riempe forum e gruppi, che trova schierati coloro per cui la qualità deve “spaccare” lo schermo e quelli per cui non è fondamentale. Già affrontato diverse volte il mio punto di vista.

Ma qui si va ben oltre, qui si parla di fotografare con un tappo. Dice Olympus. Io, sinceramente, non la vedo così. Io non ho voluto vederci un tappo: ha una lente? Una messa a fuoco? Un diaframma? E’ un obiettivo per fotografare.

Proviamo come si deve il Body cap Olympus, scelgo il 9 mm anche se a disposizione c’è anche il 15 mm. Scettico? No, con Olympus ci si può attendere sempre l’impensato. 

L’olympus Body cap 9 mm in street photography

In street photography si discute spesso quanto ci si debba avvicinare alla scena, al soggetto. Esistono diversi tipologie di street photography e io ne ho praticate diverse. Mi piace la fotografia costruita con la luce, soggetti in silhouette, geometrie della città e, soprattutto, scrivere una mia realtà con le giustapposizioni. Ma non mi dispiace realizzare sessioni in cui mi avvicino “drasticamente” ai soggetti. Io la chiamo “Shot and Go”, scatto e vado. Un genere che non ti da il tempo di inquadrare e di pensare a esposizioni. Tutto si svolge tra mezzo metro e il metro e mezzo, scatto veloce e se c’è c’è. In realtà è meno casuale di quanto ho lasciato intendere e, rispettando certe accortezze, i risultati buoni sono di grande percentuale. Ma questo è altro discorso.

Per realizzare questo tipo di street photography, l’Olympus Body cap 9 mm (equivalente 18 mm FF) è perfetto. Più grandangolare e dovresti scattare proprio in faccia per assicurarti l’importanza dei soggetti nel fotogramma. Inoltre, considerando che quasi sempre non inquadri, avresti molti soggetti fuori fotogramma con focale più lunga. 

Prova con Olympus EM-10 Mark II

Per la prova sul campo lo abbino alla Olympus E-M10 Mark II, praticamente non pesa! Posso togliere la cinta tracolla e accorgermi della differenza. Sei discreto come con l’Iphone e puoi tenere la macchina all’altezza del viso con una mano sola per un’ora senza accorgerti del peso.

Diaframma fisso a f/8, un tempo di 1/320. Visto che con questo modo di fotografare non si sa mai se la macchina prende la misurazione verso il sole o verso l’ombra, prendo l’esposizione su una mano, su un viso.

Questo è un esempio di foto dal basso verso il sole, senza blocco dell’esposizione, probabilmente, i due soggetti sarebbero risultati completamente sottoesposti, in silhouette.

olympus body cap

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Però l’Olympus Body cap è un fish eye, si vede il mondo un po’ tondo. Per fotografie artistiche può essere sicuramente un valore aggiunto e ci permette (con meno di 100€) di realizzare quelle foto che, diversamente, non faremo mai. In street se ne può anche fare a meno. Ma in molti scatti, ho notato che l’effetto fish eye non rende male neanche in street. Bisogna stare attenti a non farlo esasperare.

Ma alla fine, le foto? La qualità?

Siamo d’accordo che la qualità non è tutto ma siamo pur sempre fotografi che dobbiamo comporre portfolio, realizzare servizi ecc. Non è che fa foto non usabili per tali scopi?

Già la foto sopra postata potrebbe rispondere. Mi sono dimenticato di scattare con un obiettivo che non viene venduto come tale. La resa è molto buona (per gli amati), considerando che non devi preoccuparti per gli iso in questo tipo di riprese. Meno di 100€ per avere un obiettivo al posto di un tappo! E’ fantastico, Olympus mi ha stupito anche questa volta.

Lasciamo parlare le foto e il tipo di riprese che possiamo realizzarci in street photography. Per chi volesse conoscere le caratteristiche complete: Sito Olympus

Francesco Sembolini

 

This entry was posted in Generale.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*